Celgene Italia

Trust, Passion, Courage, Learning, Excellence
L’IMPEGNO E IL VALORE DELLA RICERCA IN ITALIA

L’Italia è da sempre un paese di riferimento per Celgene, ora parte di Bristol Myers Squibb. Dal 2006, l’azienda è infatti presente sul territorio con una struttura di ricerca clinica e commerciale. La ricerca è un’eccellenza del nostro paese e Celgene ha sempre prestato grande attenzione alla capacità di lavorare a contatto con i ricercatori.

Negli ultimi 10 anni in Italia, sono stati condotti oltre 82 studi clinici, di cui 57 oggi attivi, con un investimento in ricerca e sviluppo di oltre 144 milioni di euro e più di 2000 pazienti coinvolti. Celgene riveste un ruolo importante anche nella ricerca indipendente, supportando o avendo supportato in maniera incondizionata ben 92 studi accademinci. Nel 2016, circa 18.500 pazienti sono stati arruolati in studi clinici promossi da celgene per oltre 60 inidicazioni diverse.

Un contribuito importante suffragato dalla qualità dei ricercatori italiani: in oncoematologia Roma, Bologna, Milano, Napoli, Torino e Genova sono centri che in molti casi, hanno fatto da caposcuola. Anche in molte altre aree terapeutiche la ricerca condotta in Italia è tra i primi posti al mondo, sia per quantità di pubblicazioni che per qualità (impact factor).

Visita la pagina Web della Storia Aziendale per scoprire la nostra storia, dalla fondazione fino alla crescita esponenziale degli ultimi trent’anni.