Celgene Avilomics Research

Leadership nel settore dei farmaci covalenti mirati: una panoramica

Farmaci covalenti mirati: un nuovo modo di colpire le malattie

Nonostante siano in grado di inibire le proteine patogene in genere, i farmaci attualmente disponibili sono soltanto in grado di interagire con i target patologici con legami transitori. I farmaci covalenti mirati, invece, hanno la capacità esclusiva sia di inibire le proteine patogene, sia di “silenziarle” completamente.

Ciò avviene perché i farmaci covalenti mirati non si limitano a “legarsi” transitoriamente a una proteina, ma formano un “legame” duraturo, che blocca completamente l’attività della proteina per tutto il suo ciclo vitale che, in genere, dura da poche ore a qualche giorno.

Presso Avilomics riteniamo che i nostri farmaci covalenti mirati miglioreranno in modo sostanziale gli esiti della malattia, grazie a un’efficacia migliore e  duratura rispetto alle terapie esistenti, garantendo l’inibizione costante dei processi patologici.