Leucemia Mieloide Acuta

La leucemia mieloide acuta (AML) è una neoplasia che ha origine nel midollo osseo dove realizza un sovvertimento totale del processo di produzione delle cellule del sangue propagandosi spesso anche ad altri organi e tessuti. Nell’AML le cellule anomale del midollo osseo non diventano globuli bianchi maturi.

Se non trattata, l’AML progredisce rapidamente e può essere fatale nel giro di pochi mesi. L’età media di un paziente con AML è di 67 anni e solo raramente la malattia è stata diagnosticata in persone con meno di 40 anni. L’AML è lievemente più frequente tra gli uomini rispetto alle donne.